Profumeria, Cura Igiene&Persona, Articoli per la Casa

 

Jean Paul Gaultier

Vendita Profumi Jean Paul Gaultier Online

Il brand di Jean Paul Gaultier nasce negli anni Ottanta. Lo stilista francese si fa notare subito nell’ambiente che conta e, dopo alcuni anni da apprendista presso gli stilisti più importanti dell’epoca, il “bambino terribile” decide di aprire una propria linea e di inaugurare così il brand in passerella. Nel 1993, però, con Classique, Gaultier si inserisce nel suo panorama di maggior successo, quello dei profumi. La svolta arriva proprio quando Madonna inizia a scegliere i capi firmati da Gaultier, mentre ogni fragranza si rivela un vero successo. Lo stile Gaultier è anticonvenzionale e usa la moda con un metodo fuori dagli schemi. Per questo, il nuovo stile viene apprezzato subito dal mondo della moda, che rende ancora oggi il brand uno dei più interessanti nel panorama internazionale. Attualmente, il brand ha sia la linea di profumi di successo, sia due linee moda, vantando anche collaborazioni con brand noti come Hermes. Quali sono le novità che Jean Paul gaultier riserva oggi con il nuovo profumo Scandal? Scopriamolo insieme in questa recensione. Scandal Jean Paul Gaultier Profumo Donna è un profumo scandalosamente semplice nelle note. Prima di tutto, il profumo esplode con la gardenia, dolce e raffinata al tempo stesso. La gardenia è una scelta azzardata, nello stile Gaultier, dove gli altri scelgono la cannella e la vaniglia lui usa la gardenia. Come dare scandalo? No, il segreto in realtà è nelle note di cuore, con il miele. Usato puro, il miele ha un odore persistente, sensuale, ricco e caratteristico. L’idea del profumiere e dello stilista, quindi, è di impreziosire il miele prima con la gardenia e, nelle note di fondo, con la delicatezza del patchouli. Anche qui, un nuovo azzardo: il patchouli usato da solo, senza l’accordo con altre fragranze legnose, che si usano di solito come note di fondo. Insomma, per il mondo della moda e dell’alta profumeria, Scandal Jean Paul Gaultier Profumo Donna è davvero uno scandalo, ma anche un profumo sensuale, avvolgente e unico, da sfoggiare in ogni occasione per dare un tocco di femminilità al proprio essere, senza preoccuparsi delle conseguenze. Classique Jean Paul Gaultier Profumo Donna. Jean Paul Gaultier, l’enfant terrible del mondo della moda, ha sempre amato rompere le regole e stupire con accostamenti inusuali e abiti che mescolano lo stile avant-garde con quello della strada. Le sue creazioni sono forti, originali ed uniche, ma mantengono sempre un tocco di femminilità. Nel 1993, lo stilista francese decise di cimentarsi con una nuova sfida: immaginare la donna in un profumo. Erano gli anni dello stile androgino e della confusione dei sessi, caratterizzato da modelle filiformi che potevano facilmente essere scambiate per dei ragazzi. Per il suo profumo, Gaultier decise di andare, come suo solito, nella direzione opposta. Nacque così il profumo donna Classique, uno fragranza racchiusa in un flacone iconico, la cui silhouette rappresenta una donna dalle curve generose, stretta in un corsetto. Il Profumo Donna Classique, nella mente di Gaultier, doveva catturare l’essenza più pura della femminilità, rappresentando una donna moderna, estremamente sensuale ma di carattere. Uno conquistatrice consapevole del proprio potere di seduzione e della propria femminilità, sensuale fino all’eccesso e deliberatamente sessuale nelle sue provocazioni. Il compito di trasformare questa visione in realtà venne affidato al maestro profumiere Jacques Cavallier. Nella prima versione Eau De Toilette spicca la rosa, fiore simbolo della femminilità, dall’aroma delicato e sensuale al tempo stesso. Occorrono ben 4 milioni di fiori per distillare un chilo di questo estratto che si avverte sin dalle note di testa. Profumo Donna Classique contiene anche una fresca essenza di neroli, l’assoluta di fiori d’arancio, e un accordo, ispirato al flacone-bustier, di vaniglia e ambra legnosa. L’ambra legnosa rappresenta la freddezza della confezione di latta, mentre la vaniglia la rotondità delle curve, creando così un insolito contrasto. In più la vaniglia è spogliata da tutti i materiali pesanti e scuri che tradizionalmente le vengono aggiunti a contorno, e che le avrebbero conferito un aroma troppo vecchio. Il risultato è una fragranza dal carattere decisamente unico. Il Profumo Donna Jean Paul Gaultier Classique è una fragranza che promette il piacere, la quale risveglia i sensi di chi la indossa e di chi gli starà vicino. La versione Eau de Toilette è un profumo di contrasti con note sensuali e molto femminili. Classique è il profumo per antonomasia della maison, quello che ci viene per primo in mente se pensiamo allo stilista, e non a caso, è la prima fragranza creata per Gaultier. Un flacone a dir poco originale quello di Classique, che riproduce fedelmente il busto femminile decorato di un classico corsetto. Il tutto in un delicato vetro rosa, ma con un tocco impertinente: il contenitore cilindrico in metallo smorza con ironia i toni romantico-zuccherosi del profumo. L’intento dello stilista era quello di concentrare in questo profumo tutto il suo mondo: le idee e la cultura, la concezione della donna che aveva da bambino e, in seguito, da uomo, il corpo femminile nella sua accezione di madre ma anche di amante seduttrice. Tutto questo immaginario è magicamente racchiuso in Classique, una fragranza delicata e sensuale al tempo stesso. Classique X Jean Paul Gaultier Profumo Donna. Jean Paul Gaultier è uno stilista ecclettico e originale che si inventa sempre qualcosa di nuovo per farci perdere il sonno. Nel marzo del 2010 aveva lanciato il profumo Classique X, una fragranza bellissima e seducente, nonchè una edizione più sexy del profumo Classique, un profumo nato appositamente per accompagnare la collezione moda autunno inverno 2009-2010 dello stilista. Il profumo Classique X di Jean Paul Gaultier punta sulla seduzione, quasi a lasciare una scia per essere ritrovata, un essere preda ma forse ancor di più cacciatrice, un modo di ammaliare a cui non si ha scampo in nessun caso. La nuova versione in edizione limitata di Classique, si chiama Estratto Classique X ed è venduto in una bellissima confezione, la boccetta è il mezzo busto iconico dei profumi di Jean Paul Gaultier, quì in più abbiamo una X che avvolge il decolletes. Una eau de toilette luminosa e sexy, per sedurre come una raffinata biancheria intima, sensualità a fior di pelle. La composizione è incentrata sulla dolcezza dei fiori d’Arancio e caratterizzata da una scia di accordi legnosi. Il flacone dalla classica forma a busto femminile è in vetro opaco declinato in una tonalità rosa tenue con una x trasparente adagiata lungo le curve, mentre al collo è appeso un ciondolo a x nero. La latta esterna è di colore nero con il logo in color beige-rosato. Classique Intense Jean Paul Gaultier Profumo Donna. Del corsetto che un tempo opprimeva il respiro delle donne, Jean Paul Gaultier ha fatto un arma di seduzione di massa grazie alle sue fantastiche fragranze. Nel 2014, la Venere Classique incarna un nuovo ruolo, quello di Classique Intense, interpretazione profumata della femme fatale tanto cara a Gaultier. Il profumiere Francis Kurkdjian è riuscito a rinnovare la versione classica, senza fargli perdere la sua identità ed il carattere floreale-cipriato, interpretandola però in chiave moderna. La nuova fragranza Jean Paul Gaultier Classique Intense è composta dal 40% dell’originale Classique, mentre il 60% della sua composizione è stata rinnovata da nuovi componenti. Nelle note di testa troviamo la melagrana e i fiori di tiaré, che regalano un’esplosione di note golose. Sono poi i vapori floreali a prendere il sopravvento con i fiori d’arancio, la jasmine e larosa. Per concludere e rafforzare la fragranza, la vaniglia e il patchouli rappresentano le sensuali note di fondo. Testimonial di questa nuova interpretazione olfattiva è ancora una volta la modella Rianne Ten Haken, che impersona già Classique JPG, nella versione Eau de Toilette, del film On The Docks, uscito nel 2013. Per il nuovo profumo Jean Paul Gaultier Classique Intense, Rianne appare di nuovo al suo balcone. Più seducente e sensuale che mai, ipnotizza la sua preda, con uno sguardo profondo marcato di nero, i capelli ondulati e le labbra rosso fuoco, sempre più bella nel suo corsetto d'oro. Gaultier sa come raccontare una donna a partire dalla boccetta. Un sinuoso e leggiadro corpo di donna stretto in un corpetto dorato che racchiude una fragranza raffinata e profonda che ben racconta la donna con tutte le sue mille sfaccettature. Femminile e corposo Classique Intese è adatto alla donna che vuole essere sensuale e un pò sfacciata grazie alle note di patchouli ma anche delicata per la presenza della vaniglia e infine dolce come il fiore d’arancio. Alla donna Gaultier dedica la sua nuova fragranza facendola divenire nuovo oggetto del desiderio femminile. Un’eau de parfum decisamente glamour, pensata per una donna sensuale e radiosa, una femme fatale. Classique Essence de Parfum Jean Paul Gaultier Profumo Donna. Jean Paul Gaultier reinventa le sue fragranze più popolari, Le Male e Classique, in cooperazione con Puig, trasformandole in creazioni Belle Parfumerie con un inedito tocco di raffinatezza. Les Essences de Parfum include nuove composizioni nella concentrazione di Eau de Parfum, proposte in bottiglie dal design aggiornato che mantengono tuttavia invariata la forma di un busto, maschile e femminile. Il Profumo Donna Classique Essence de Parfum esordisce con una rinfrescante nota speziata di zenzero. Il cuore di gelsomino sambac e fiore d’arancio è adagiato su una sensuale base di legni preziosi, vaniglia e crema Chantilly. La bottiglia in vetro sfaccettato mostra un seno ridotto e fianchi più pronunciati rispetto a quella del profumo originale. La fragranza è una creazione di Daphne Bugey ed è uscita nel 2016. Classique Essence de Parfum, una nuova interpretazione della femminilità con una nuova esperienza olfattiva. Le Male Jean Paul Gaultier Profumo Uomo. Jean Paul Gaultier firma il suo profumo Le Male nel 1995 avvalendosi delle doti del mastro profumiere Francis Kurkdjian. È il secondo profumo in casa Gaultier, dopo l’immenso successo del fratello maggiore Classique, e il primo rivolto a un pubblico maschile. Questa fragranza basa tutta la sua esistenza sui contrasti. Note forti accostate a quelle più tenui, immagine maliziosa e mascolina allo stesso tempo. Tutto ciò si percepisce da subito, annusando il profumo ci si rende immediatamente conto che le note di testa aprono alla freschezza della menta, contrastata immediatamente dalla dolcezza della vaniglia. Basta un attimo e i sensi sono avvolti dall’asprezza del bergamotto e del cedro, per ripiombare immediatamente in un universo più dolce, dove protagonista è il mandorlato della fava tonka. Virilità e dolcezza mixati amabilmente e sapientemente per dar vita ad un qualcosa che stupisce ogni volta, senza stancare mai. Il packaging è un punto forte di questo profumo e racchiude in se tutta l’anima creativa ed estrosa che caratterizza Jean Paul Gaultier. Fortemente voluto dal designer, e personalmente disegnato, il flacone di questo profumo ha senza dubbio contribuito al grande successo dello stesso. Un busto di uomo, senza testa e senza braccia sapiente scolpito, realizzato in vetro blu satinato. Il dorso è coperto da bande bianche orizzontali, quasi a ricreare una canottiera da marinaio. Anche la scatola è stata opera di Gaultier in persona: un barattolo, dallo stile retrò, di metallo cromato con al centro impresso il nome del profumo. Anche in questo caso gli opposti si attraggono. Latta vs vetro, due materiali completamente differenti ma volendo complementari, atti ad esaltarsi a vicenda ed a celare l’uno la natura dell’altro. Irriverenti e smaliziate anche le campagne pubblicitarie che si sono susseguite negli anni. Primo fra tutti fu lo spot che vedeva i due profumi di casa Gaultier, il Classique femminile e Le Male, scambiarsi uno dei baci più lunghi della storia della pubblicità. Lei comanda, lei gestisce il bacio e stringe in maniera vigorosa a se un lui che asseconda senza remore. Un inno alla libertà dove l’intento di Gaultier era quello di comunicare una donna sexy e forte che non ha paura di prendere l’iniziativa. Altro spot che fece scalpore, estremamente rappresentativo dell’animo e dello spirito della maison era quello in cui due ambigui marinai, rappresentativi del flacone del profumo, veniva ritratti in pose contrastanti. Anche in questo caso l’inno alla libertà di opinione, di azione e di espressione è forte e incide in maniera decisa sull’immagine di questa fragranza. Fleur Du Male Jean Paul Gaultier Profumo Uomo. Una creazione del maestro profumiere Francis Kurkdjian, uscito sul mercato nel 2007, il profumo uomo Fleur du Male sorprende per la sua insolita unione di freschezza e sensualità, grazie all’accordo fougere, un classico della profumeria maschile, a cui si aggiunge un tocco di poesia: il fiore d’arancio. L’idea di questo profumo si ispira al poeta Charles Baudelaire, ed ai suoi celebri e velenosi fiori del male. È un vero profumo classico che si apre con verdi rami di petitgrain, per proseguire con accordi allegri di rosa bulgara, mandarino, fiori d’arancio, anice stellato con una nuova sfumatura verde di buccia di limone; nel fondo accordi di camomilla terapeutica e foglie di basilico accarezzano la pelle. Le Beau Male Jean Paul Gaultier Profumo Uomo. Nel 1995 venne immesso sul mercato un profumo che rivoluzionò il mondo delle fragranze maschili per sempre, questa fragranza era Le Male di Jean Paul Gautier. Il profumo diede vita ad un prototipo maschile rivoluzionario: il marinaio sensuale e mascalzone dal cuore tenero. Negli anni Jean Paul Gautier ha lanciato nuove fragranze e diverse rivisitazioni del celebre profumo. Profumo Uomo Le Beau Male, lanciata sul mercato nel 2013, è opera del maestro profumiere Francis Kurkdjian, già creatore di Le Male. Una equazione olfattiva che infiamma le narici per farci sciogliere. Un profumo sensuale che gioca sulla contrapposizione di caldo e freddo, ricreando così una freschezza torrida che emana pura sensualità. Il profumo Le Beau Male è l’evoluzione di un grande classico della maison francese, la famosa fragranza Le Male. Questa fragranza è stata definita come una freschezza potente e irresistibile, simile ad una goccia ghiacciata che scuote un corpo arso dalla passione, con brividi di delizia. In questa nuova alchimia sensuale, il potente cocktail di freschezza menta-artemisia-lavanda si infiamma a contatto coi muschi, che rende Le Beau Male l’emblema della sensualità a fior di pelle. Come in tutti i profumi di Jean Paul Gautier viene data molta importanza anche al packaging, il quale riprende quello famosissimo del busto di un uomo di Le Male, proponendo però il contrasto caldo-freddo con un bianco satinato e la famosa maglia presenta delle righe blu ghiaccio. La scritta Le Beau Male appare in trasparenza, ricordando una scritta fatto a mano sulla condensa Le Male Eau Fraiche Andre Edition Jean Paul Gaultier Profumo Uomo. Nel 1995 nasce la creazione di Jean Paul Gaultier Le Male, oggi questa essenza di culto amata in tutto il mondo si trasforma in occasione dell’estate, anche in Eau Fraiche in edizione limitata. La primavera 2018, Jean-Paul Gaultier svela la sua nuova versione, Profumo Uomo The Male André Edition, nata dalla collaborazione con uno dei più influenti artisti del momento nel mondo dei graffiti: André Saraiva. La silhouette del maschio tradizionale è confermata, ma offre una marinière più figurativa rispetto a prima. Striato in un gradiente di blu, è oggi decorato con Mr. A, famoso personaggio del graffitaro André. Profumo Uomo The Male André Edition è presentato nell’iconico barattolo di latta della collezione. Per l’occasione, quest’ultimo si circonda di un’etichetta blu, sulla quale è posto un quadrato, recante anche la figura di questo buffo personaggio. Profumo Uomo The Male Andre Edition è anche etichettato come il Profumo Uomo I Love Gaultier. Ultra Male Jean Paul Gaultier Profumo Uomo. Era il 1955 quando Le Male fa il suo debutto sulla scena della profumeria creando un gran fermento. Destinato a diventare un’icona grazie all’immagine di un marinaio simbolo di forza, eroismo e virilità, oggi torna più carismatico e mascolino che mai con una nova versione, Ultra Male. Si apre così una nuova storia tutta al maschile. Autentico duro dal giubbotto di pelle e dal profumo travolgente, il marinaio mostra il tatuaggio di un’ancora rossa, come impressa a fuoco da una forza irresistibile. Creatore e da sempre complice di Le Male, il profumiere Francis Kurkdjian porta questa leggendaria fragranza a livelli di seduzione mai visti. Profumo Uomo Ultra Male conquista, emancipandosi dalla fragranza originale con una maggiore intensità. Le sue note, declinate in accordi superbamente moderni, esprimono una virilità che mantiene un alone di mistero. In testa, note sensuali di pera si uniscono a quelle esplosive di limone per far venire subito l’acquolina. La componente aromatica è espressa, invece, dalle note profonde di lavanda nera di montagna, raccolta a maturità. Come un uomo esperto nel soddisfare ogni desiderio, note avvolgenti di cannella e salvia sclarea afrodisiaca danno un tocco speziato al cuore del profumo. Nel fondo, il fiore nero degli Aztechi trionfa, con un accordo di vaniglia nera accentuato da note ambrate e legni vibranti, cedro e patchouli. L’iconico flacone dalla forma di busto maschile è presentato in un colore blu scuro con strisce nere. Il testimonial della campagna pubblicitaria è il modello Jarrod Scott. Le Male Essence de Parfum Jean Paul Gaultier Profumo Uomo. Correva il 1995 quando Jean Paul Gaultier lanciò sul mercato due fragranze destinate a far discutere e a conquistare il mercato, i profumi Classique e Le Male, che proiettarono l’irriverente fashion designer e il talentuoso profumiere Francis Kurkdjian nell’Olimpo dei profumi. Due fragranze, una femminile e una maschile, diventate dei best seller, complice oltre il jus inedito un packaging destinato a diventare iconico, ovvero un flacone di vetro a forma di busto, quello di Le Male coperto da bande orizzontali ad imitazione di una canotta da marinaio, custodito in una scatola metallica. Alle fragranze originali si sono aggiunte nel corso degli anni diverse versioni. Una delle quali é Le Male Essence de Parfum. Profumo Uomo Le Male Essence de Parfum, presenta una nuova interpretazione della mascolinità con, per la prima volta, una silhouette ridisegnata: spalle più grandi e una vita più stretta. Un’esplosione di agrumi piccanti si scontra con sensuali note di cuoio mescolate a legni pregiati. Le Male Essence de Parfum è stato lanciato sul mercato nel 2016. Profumo Uomo Le Male Essence de Parfum, firmata dal profumiere Quentin Bisch, si apre con le note fresche e frizzanti degli agrumi, e con quelle speziate di cardamomo che lasciano spazio ad un cuore aromatico di lavanda e note calde del cuoio per poi adagiarsi su un fondo di legni pregiati e di radice di costo. Il flacone presenta la silhouette ridisegnata rispetto all’originale ed è, naturalmente, da collezionare.

Il tuo carrello

Spedizione:
Totale:

Concludi l'acquisto

1

Indirizzo

Nome/Name
Cognome/Surname
Indirizzo di spedizione/Shipping address
Città/City
Provincia/Province
CAP/Code * verificare Loc.disagiate/Periferiche
Email/E-mail
Cellulare/Phone
Spedizioni per Sicilia,Calabria,Sardegna o isole/loc.disagiate
Richieste accrediti spedizioni
Nazione/Nation
Vuoi la Fattura? Inserisci qui: Denominazione, Codice Destinatario, PEC, P.IVA e Codice Fiscale.

2

Spese di spedizione

Seleziona la spedizione

Oltre i 20 Kg

*Per il ritiro riceverai un’email di notifica!
 

3

Metodo di pagamento

Seleziona un metodo di pagamento
 

 

* Gentile Cliente, le ricordiamo di verificare se la spedizione ha come mittenza un 

>>>*Cap/Località disagiate  

oppure

>>>*Cap/Località periferiche  

ed inoltre qualora la spedizione selezionata non corrispondesse a quella da noi indicata l'ordine non andrà  in stato di elaborazione, onde evitare eventuali problemi e ritardi di consegna, la preghiamo di inserire quella giusta altrimenti sarà contattatta da noi quanto prima.

Per qualsiasi informazione contattaci.

Lo staff

Follie per a casa

Importo totale:

Ordina